MUFFIN AL LIMONE

MUFFIN AL LIMONE

Muffin al limone sono dei dolcetti morbidi e profumati pronti in mezz’ora. L’impasto dei muffin senza burro e con farina integrale risulterà soffice e leggero grazie all’ amido di riso e solo mezza bustina di lievito. E importante usare un limone non trattato perché oltre ad usare il succo andremo a grattugiare la scorza.

Ingredienti (12 muffin)

  • 150g di farina di frumento integrale bio
  • 40g di amido di riso
  • 2 uova
  • 80g di zucchero di canna
  • 60g di olio di semi di girasole
  • 50 ml di succo di limone (il succo di 1 limone circa)
  • 80 ml di latte scremato o vegetale
  • Scorza di un limone grattugiata
  • ½ bustina di lievito
  • Polvere di vaniglia qb

 Preparazione

In una ciotola rompiamo le uova, iniziamo a mescolare con lo sbattitore elettrico e aggiungiamo lo zucchero e ½ cucchiaino di polvere di vaniglia.

Grattugiamo la scorza del limone e poi spremiamo il succo dell’intero limone e lo uniamo al composto.

Aggiungiamo l’olio e l’amido di riso, continuando a frullare.

Uniamo la farina poco alla volta per incorporarla tutta e infine aggiungiamo il lievito per dolci. Amalgamiamo bene il composto e aggiungiamo 2-3 cucchiai di latte fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Ungiamo con un pennello di olio una teglia da muffin e versiamo un cucchiaio di impasto in ogni pirottino. Non deve essere colmo perché i muffin crescono nel forno, basta riempire i pirottini per 2/3.

Inforniamo a 180°C per 20 minuti in forno statico oppure a 170°C per 20 minuti in forno ventilato.

A fine cottura vedremo i muffin al limone ben dorati in superficie. Aspettiamo qualche minuto e li togliamo dallo stampo. Lasciamo raffreddare completamente e siamo pronti ad assaggiarli.

Valori Nutrizionali (per 1 muffin)

Kcal 138
Carboidrati 19
Proteine 2,9
Grassi 5,7

Il consiglio della Dietista: 1 Muffin ha meno calorie di 4 fette biscottate per cui può essere tranquillamente consumato a colazione con 1 tazza di tè oppure 1 bicchiere di latte scremato oppure 1 bicchiere di bevanda vegetale (soia, avena, mandorla, ecc…).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *