HAMBURGER DI TONNO E ZENZERO

HAMBURGER DI TONNO E ZENZERO

L’Hamburger di tonno e zenzero è un secondo piatto fresco e gustoso, un modo diverso di cucinare e mangiare il tonno fresco. Il tonno è un pesce, pescato nel Mar Mediterraneo, ricco dei preziosi acidi grassi essenziali in particolar modo di acidi grassi omega 3 che risultano essere particolarmente protettivi per la salute del cuore e delle arterie. In questa ricetta ho esaltato il sapore del tonno usando una spezia dalle spiccate proprietà antinfiammatorie (lo zenzero) e l’aroma dell’arancia e della menta per un connubio di sapori senza eguali. L’hamburger di tonno, zenzero e arancia sono una ricetta leggera e gustosa, ricca di proteine e grassi buoni.

Ingredienti (per 2 persone)

  • 300g di tonno fresco
  • Olio extravergine d’oliva (1 cucchiaino)
  • Sale marino integrale qb
  • 1 radice di zenzero fresco
  • Scorza d’arancia qb
  • Menta qb
  • Pepe nero qb

Preparazione 

  1. Per prima cosa ci occupiamo del pesce e con l’utilizzo di un coltello tagliamo il trancio di tonno fresco in piccoli pezzi fino a ridurlo in poltiglia. E’ possibile effettuare lo stesso procedimento usando un frullatore a lame.
  2. Dopo ci occupiamo delle spezie e degli aromi, cominciando a tritare al coltello la menta.
  3. Lavare la radice di zenzero fresco e privarla della buccia esterna.
  4. Grattugiare lo zenzero (circa 3 cm di radice) e la scorza di un arancia facendo attenzione a non intaccare la parte bianca (più amara).
  5. Impastare il tonno tritato con 1 cucchiaino di olio, sale marino integrale, menta, zenzero, scorza d’arancia e un pizzico di pepe nero
  6. Con l’aiuto di un coppa pasta formare l’ hamburger di tonno.
  7. Rivestire una teglia con carta da forno.
  8. Infornare gli hamburger di tonno e zenzero a 180° per 20 minuti, girandoli a metà cottura.

 

Valori nutrizionali (per porzione)

Kcal 260
Proteine 32,5
Carboidrati 0
Lipidi 14,5

Consigli: è secondo piatto leggero e gustoso che si abbina molto bene con un contorno di patate e carote al prezzemolo al vapore o con un’insalata verde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *